News

Attenzione alla famiglia: Lusini Italia riceve il certificato Dialogo

Un nuovo datore di lavoro altoatesino si unisce al gruppo di imprese che hanno completato con successo tutte le fasi dell'audit "famigliaelavoro".

Da oltre dieci anni la filiale italiana del grossista di forniture alberghiere e per la ristorazione Lusini International partecipa all'audit "famigliaelavoro": uno strumento di gestione strategica per una politica del personale sostenibile e attenta alla famiglia. In questo processo di sviluppo a più libelli, l'impresa o l'organizzazione viene accompagnata professionalmente da consulenti qualificati. Dopo ogni fase di valutazione (audit di base, re-audit ottimizzazione, re-audit consolidamento e re-audit dialogo), ciascuna delle quali ha una durata di tre anni, l'impresa o l'organizzazione riceve un marchio di qualità riconosciuto a livello europeo che attesta la sua attenzione alla famiglia. Il certificato viene rilasciato dalla Provincia di Bolzano e dalla Camera di Commercio.

Oggi, giovedì 15 settembre, l'amministratore delegato di Lusini Italia Srl, Luca Angiolini, ha ricevuto dal vicesegretario generale della Camera di Commercio di Bolzano, Luca Filippi, e dalla direttrice dell'Agenzia per la famiglia della Provincia, Carmen Plaseller, l'attestato di buon esito della procedura di dialogo. "L'audit 'famigliaelavoro' accompagna nella realizzazione di una politica aziendale orientata alla famiglia. L'assegnazione del certificato "Dialogo" a Lusini Italia Srl testimonia che l'azienda ha compiuto negli anni passi significativi verso la realizzazione di un sistema a misura di bambino e di famiglia", ha sintetizzato Filippi durante la cerimonia di premiazione avvenuta a Bolzano. La direttrice dell'Agenzia per la famiglia Plaseller ha evidenziato in particolare l'importante ruolo di esempio dei datori di lavoro sottoposti ad audit: "Il certificato e il marchio dell'audit sono il segno tangibile che qui si lavora ogni giorno nel rispetto della famiglia. Sono quindi lieta di poter assegnare il certificato "dialogo" alla 14ª azienda che lo riceve in Alto Adige".

Uno strumento interessante per i datori di lavoro di tutte le dimensioni e i settori

ltri due datori di lavoro altoatesini hanno ricevuto il certificato "dialogo" nelle scorse settimane: SiMedia, agenzia di comunicazione di Villabassa con circa 40 dipendenti, attiva nel settore del turismo, e Gronbach Spa di Egna che, con circa 150 dipendenti, produce sistemi cinematici e guide telescopiche. Lusini Italia Srl ha ricevuto il premio oggi per aver sviluppato e messo in atto, assieme ai suoi 15 dipendenti, diverse misure che includono, tra l'altro, la possibilità per i lavoratori di scambiarsi in autonomia i turni di lavoro, se necessario, la disponibilità del datore di lavoro in caso di periodi di cura o di formazione e un programma speciale per i dipendenti che si reinseriscono nel mondo del lavoro dopo un'assenza prolungata. 

“Nel corso degli anni il mio e nostro concetto di famiglia si è ampliato e oggi comprende la conciliazione di famiglia e lavoro nei confronti dei propri figli, ma anche la cura della propria salute e di quella di tutti coloro che ci stanno vicino. Ci impegniamo e sosteniamo i nostri dipendenti in questo". ha sottolineato durante la cerimonia di premiazione l'amministratore delegato, Luca Angiolini. Negli anni scorsi l'azienda è stata accompagnata nel percorso professionale dall'auditrice Elisabetta Bartocci. Anche i dipendenti apprezzano questo atteggiamento di base e la grande disponibilità del loro datore di lavoro. Lusini Italia Srl fa parte dell'omonimo gruppo internazionale con sede a Wertingen (in Germania). Lusini è leader di mercato in Italia e in Europa nella vendita all'ingrosso di forniture per la ristorazione.

L'audit "famigliaelavoro" si rivolge a imprese e organizzazioni pubbliche e private di tutte le dimensioni e di tutti i settori che desiderano essere supportate professionalmente nel loro percorso per distinguersi come family-friendly. Con l'aiuto di auditori qualificati, i datori di lavoro sviluppano assieme ai loro dipendenti misure a favore della famiglia in diversi ambiti. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito www.provincia.bz.it/audit.


Vai alla versione originale del comunicato per visualizzare eventuali immagini, documenti o video correlati

ck/ses